Casse Malati ? BASTA ..SAN PO’ PUÜ !!! 

La settimana che abbiamo alle spalle ha portato solo brutte notizie alle economie domestiche del Paese. I paventati annunci d’aumenti della cassa malati si sono in effetti manifestati e molte economie domestiche saranno confrontate con significativi aumenti.

L’aspetto che mi lascia basito è il fatto che al di là dei commenti di rito, da parte del nostro consigliere federale, on. Berset non c’è traccia o parvenza di soluzione. L’intervista rilasciata al Blick anni fa aveva sortito le stesse risposte. Ripeto, le stesse risposte.

Le prospettive per la nostra previdenza sociale per i prossimi anni sono pertanto alquanto inquietanti. Il cittadino sarà quindi portato a dover scegliere se dare priorità alla protezione del proprio reddito, attraverso il finanziamento delle spese di cura (con progressiva riduzione di tutte le prestazioni complementari LCA che non potranno essere più finanziate dai più) oppure dedicare risorse al finanziamento del proprio terzo pilastro, in virtù del fatto che è risaputo che la LPP ridurrà i tassi di conversione delle rendite. Fra trent’anni, il grosso dei nuclei famigliari avrà pertanto difficoltà a mantenere un tenore di vita sostenibile, con conseguente sviluppo delle richieste di assistenza e di sostegno sociale.

È pertanto ora che il signor Berset ed i suoi colleghi siano consapevoli che la situazione è insostenibile e che le famiglie svizzere necessitano di maggior rispetto e comprensione e soprattutto di decisioni subitanee e concrete. Non di promesse campate in aria!

Altri articoli